Cookie Consent by FreePrivacyPolicy.com
Loader

Il PC in casa? All-in-one, mini o portatile

Computer

Il computer è ormai parte della quotidianità di tutti noi; come trovargli il giusto posto in casa

Con il lockdown e lo smartworking i computer sono entrati ancor più prepotentemente e in maniera ancor più preponderante nella quotidianità di tutti noi e nelle nostre case ci sono rimasti, spesso senza avere un preciso spazio dedicato.

Ecco perché, inserire il pc, portatile o fisso che sia, nel contesto di arredamento della casa, è diventata di botto una nuova tematiche di cui tenere conto.

Senza dubbio un pc portatile è meno invasivo e più facilmente collocabile rispetto ad un pc fisso e non a caso tanti italiani hanno scelto, dovendo acquistare un computer, di rivolgersi proprio al mercato del portatile.

La soluzione ottimale sarebbe quello di dedicare all’home office una stanza di casa o almeno un angolo altrimenti bisogna ingegnarsi magari con una scrivania mobile su cui sistemare tutto e da spostare facilmente.

Che poi il pc costituisce solo uno degli elementi che abbiamo imparato a conoscere perché allo stesso modo sono diventati elementi della nuova quotidianità di molti di noi anche le stampanti che, racchiudendo in uno anche la funzione scanner, hanno comunque una certa uniformità di forme e dimensioni. La scelta, estetica, verte semmai sul colore (anche se poi i capitoli da tenere presenti per una scelta ponderata sono decisamente altri e decisamente tecnici).

La tecnologia wifi presente sulla gran parte delle stampanti presenti sul mercato anche a poche decine di euro, risolve anche i problemi di cavi vari per la casa e di vicinanza con il pc.

Tornando ai pc, se i portatitli sono senza dubbio meno invasivi, sono anche più scomodi da utilizzare anche se li possiamo trasportare ovunque.

Per un utilizzo prolungato e comodo del portatile infatti, è consigliabile abbinare mouse e tastiera esterni e magari anche un monitor più grande (o collegamento alla televisione tramite hd).

Se invece si opta per un pc fisso, ecco che le soluzioni di cui tenere conto se proprio non si riesce a ricavare uno spazio ufficio all’interno della casa, esistono ugualmente.

CI sono i mini pc grandi all’incirca come un decoder, collegabili alla tv e posizionabili quindi anche in salotto se non si vuole utilizzare un monitor a loro dedicati.

Oppure i pc all-in-one che all’interno del monitor racchiudono tutto quanto è necessario al loro funzionamento.

Ovviamente sia i mini pc che i pc all-in-one hanno bisogno di mouse e tastiera.

16 Novembre
Autore
Luca Morazzano

Commenti